LOGOPEDIA E ORTODONZIA: UNA FORTE ALLEANZA a cura della dott.ssa Benedetta Cefaro


La logopedia entra in stretta collaborazione con
l’ortodonzia per velocizzare e rendere stabile nel tempo
il risultato della terapia ortodontica in caso di
alterazione delle funzioni orali quali: masticazione,
deglutizione, respirazione e produzione del linguaggio.
Il logopedista propone cicli di terapia miofunzionale
(TMF) per rieducare le funzioni orali disfunzionali ed
evitare l’insorgere di uno squilibrio muscolare
orofacciale.
I sintomi più frequenti sono:
• Deglutizione disfunzionale (con problemi nella
masticazione e nella deglutizione di cibi solidi
e/o liquidi)
• Respirazione orale (respirazione tramite la
bocca)
• Alterazione dell’articolazione dei suoni del
linguaggio
• Incompetenza labiale (il labbro superiore è
rialzato e non riesce a coprire i denti)
• Malocclusione
• Palato alto e stretto
• Vizi orali (uso prolungato del biberon e del
ciuccio, succhiamento del dito)
• Errata posizione “a riposo” della lingua
• Scarsa coordinazione e asimmetria della
muscolatura orofacciale
TMF, terapia miofunzionale: cos’è?
La Terapia Miofunzionale (TMF) è un programma
riabilitativo logopedico il cui obiettivo finale è
l’equilibrio armonico della muscolatura del viso del
bambino, dell’adolescente e dell’adulto.

Per raggiungere tale obiettivo è necessario ripristinare
le funzioni orali alterate quali: la respirazione,
l’alimentazione (masticazione – deglutizione), la
produzione dei suoni del linguaggio e la mimica
facciale, in collaborazione con il foniatra e
l’ortodonzista. Il logopedista, valuta e tratta le diverse
disfunzioni muscolari facciali ed orali.
Le alterazioni delle funzioni orali, se non curate
precocemente e tempestivamente, possono far
insorgere nel bambino uno squilibrio muscolare
orofacciale.


La Terapia Miofunzionale (TMF) viene proposta al
bambino e all’adolescente nei seguenti casi
:
• al fine di eliminare i vizi orali (succhiamento del
dito, mangiarsi le unghie…)
• per aiutare prima, durante o dopo la terapia
ortodontica
• per ripristinare una respirazione fisiologica
attraverso il naso
• p e r p r e v e n i r e o c o r r e g g e r e i d i s t u r b i
dell’articolazione del linguaggio.

Viene proposta all’adulto, invece, nelle seguenti
situazioni:

• per eliminare le parafunzioni (bruxismo, tic
orofacciali)
• per aiutare la terapia ortodontica
• per aiutare prima e dopo un intervento di
chirurgia maxillo-facciale.
• come ausilio nei disordini dell’articolazione
temporo-mandibolare (ATM). Le problematiche
dell’ATM sono causa di disagio nelle persone
adulte durante l’espletamento delle varie funzioni
orali; per esempio, durante la masticazione, può
essere presente un rumore (CLICK) durante
l’apertura e/o chiusura della bocca…ci può essere
altresì una difficoltà ad aprire la bocca con
riduzione di ampiezza in apertura.


I benefici che si possono ottenere intervenendo, invece,
in tali problematiche sono la riduzione o eliminazione
non solo del disagio fisico dato dallo squilibrio muscolare
orofacciale ma anche dei sintomi quali il dolore
miofacciale, la cefalea, gli acufeni (fischi all’orecchio).


Quando va iniziata una terapia miofunzionale?
Dipende dalla collaborazione del paziente e dal tipo di
alterzione presente.
Nel bambino, tendenzialmente prima va fatta la terapia
ortodontica, per ricreare meccanicamente un ambiente
anatomico adeguato come, ad esempio, per espandere
il palato, correggere l’affollamento dentale, correggere
l’Overjet aumentato (denti a coniglio).
Solo poi, dopo la terapia ortodontica, quanto le basi
ossee sono corrette, si inizia a correggere la funzione.
Perché, ricordiamoci sempre, che è la Funzione
determina la Forma.
Se persiste una funzione alterata ciò provocherà una
recidiva della malocclusione dentoalveolare.
Infine, la durata della terapia miofunzionale varia in
base alla gravità della disfunzione, alla motivazione e
alla collaborazione del soggetto sia esso bambino,
adolescente o adulto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...